All posts tagged: Four Tet

Ho spento la tv – Four Tet

Prendiamo il tempio inglese della musica elettronica, lo infarcisci con i soldi tonanti di un grosso sponsor, lo contorni di una line-up da giorni d’opulenza grassa, e lasci che Kieran Hebden faccia il suo, semplicemente il “suo”. Oggi è il momento del Maestro, il nostro Maestro religioso che molti in questo mondo futile consideriamo come legge divina da perseguire quotidianamente. Trap, dubstep, techno dub, house, canti africani o qualsiasi altra melodia che si scardina dai soliti dogmi nel quale la maggior parte degli artisti, noti comunemente come dj, molto spesso si infilano per paura di una scarsa approvazione di pubblico. Sono palpitazioni forti, emozioni che trasudano dalla pelle dei presenti che premiano il suo djset con un susseguirsi d’applausi e urla proprie della trance che ci regala ogni volta la religione fourtettiana. Che sia o non sia Burial a noi non ci interessa, a noi interessa che ci faccia saltare, commuovere, sudare come solo lui sa fare, come sa fare il profeta della religione che molti di noi portiamo nel cuore, ovunque noi camminiamo. Amen.

Four Tet || 0181

Lo dice, lo fa, lo sputa, lo regala e farà pure il vinile. Insomma la sintesi perfetta della giornata di Four Tet che per oltre 24 ore farà parlare di se con questo disco che ci regala in traccia unica direttamente da soundcloud. Può non piacere, ma ci sono le trombe e i suoni della natura, sicuramente marketing da 10 e lode.