All posts tagged: After Crash

Beat Italian PT.15

Nuova puntata, ormai la quindicesima ma soprattutto nuovo spazio ad alcune tracce puramente made in Italy dei nostri produttori preferiti (noi siamo una lobby potentissima, non rompeteci i coglioni). Oggi partiamo con il mini documentario che ti guardi in meno di 180 minuti dove si parla di Yes, We Jam! una realtà Fiorentina che ogni Domenica capitanata da Millelemmi ti porta l’hip hop suonato per davvero dal vivo. Poi proseguiamo con qualche remix figlio della competizione in onore di Indian Wells, quella che ha stimolato un sacco di artisti a fare cose bellissime e chiudiamo con le solite novità, roba sperimentale, viva e figa. Basta parole, mettere le cuffie ciao.

Beat Italian PT.3

Oggi finalmente tocca alla Fresh Yo! con sede in quel di Firenze ma un background scandinavo. Attiva dal 2010 è stata la prima ad aprire le porte al mondo sperimentale del sottosuolo musicale elettronico Italiano. Il 14 Giugno organizza la prima convention di beatmakers Italiani con collaborazioni eccellenti che permetteranno a tutti gli artisti iscritti di esibirsi grazie a jam session e aree all’aperto in cui ci saranno anche  un sacco di vinili, strumentazioni e documentari da guardare/mangiare/comprare e vendere. Una grande giornata in linea con lo spirito di questa realtà che continua a macinare successi discografici sperimentali dando una boccata di ossigeno non solo agli appassionati del genere ma a tutto il mercato musicale. Per prepararci a quella data ci sentiamo l’ultimo brano di Godblesscomputers, vero uomo hype 2014 che festeggia il suo piccolo successo social con questo inedito. Nel catalogo c’è anche quello che ho sempre definito il terremoto gentile, Earthquake Island. Pacato e raffinato con tipiche influenze di una cultura non occidentale, risuona armonico nelle nostre cuffie ogni mattina prima di andare al lavoro …

Eppur si muove, pare.

Qualcosa si muove anche se nessuno se lo sarebbe mai aspettato. Ma vi ricordate qualche anno fa, i concerti dei primi gruppi indipendenti davanti a quelle 4 persone disinteressate? Ora quelle persone si ritrovano in palcoscenici più grandi mentre coloro che ascoltavano mentre bevevano una birra chiara da 4€ sono diventati musicisti e hanno formato un progetto musicale dubstep. Scherzi a parte, continua la rubrica che vi fa ascoltare quello che abbiamo scovato questa settimana sui network musicali indipendenti più famosi. Cliccate play e formate il vostro gruppo musicale 🙂

➤ EP STREAM || Elvis Depressedly – Ivan Dubsky & Great Skies – After Crash

Eroe californiano che solo per il nome d’arte scelto meriterebbe pagine intere di Wikipedia. Elvis Depressedly, si lancia in questo EP particolare, molto malinconico. Glitch Pop di chiarissimo stampo Americano che riprende molte sfumature del primo Toro Y Moi. Niente male, per questo week-end un lavoro da scaricare gratuitamente. Poi ci sono Ivan Dubsky&Great Skies con questo Sessions Vol.1 EP. Appena 4 tracce ambient, elettro dubstep. Probabilmente una collaborazione ancora da rodare, ma per ora può bastare così. A concludere il duo Italiano, Bolognese di base a Londra, After Crash. L’EP è di qualche mese fa, le tracce sono 5 e sappiamo che a breve uscirà il video del brano Fallen che prontamente pubblicheremo su questo MURO. Sono forti, parecchio.