All posts filed under: La Tendenza/Dipendenza

✪ La Tendenza/Dipendenza -newaudio#30

Oggi sono proprio fissato con le metafore calcistiche, e schiaffeggiando l’esser juventino di molti di voi, questa rubrica arriva alle 30esima stesura sul campo e senza giustizia divina. Anni 80 così, tutti d’un fiato e senza troppo paura, sintetizzatori che sospingono altri suoni e una voce femminile meravigliosa, loro sono i POSTILJONEN e arrivano da Stoccolma. Lo scenario è come il precedente, questa volta c’è qualcosa di più riflessivo e quasi analitico, loro sono americani e si chiamano COOLRUNNINGS. Melodiosi e dolcissimi sono i ragazzi di Leeds ( Fun Adults ) che rilasciano una traccia strepitosa… Sospingere e campionare, vi piace ?

✪ La Tendenza/Dipendenza – newaudio#28

Il ritorno dall’estate sancisce l’avvio di tutte le nostre rubriche, e quindi come non dimenticare una delle prime opere editoriali di questo Blog? Tendenza/Dipendenza, quella che ti fa muovere il sedere e pensare al ciuffo anni 60 davanti allo specchio. Si parte con i California Wives da Chicago e la traccia Blood Red Youth, preview di quello che sarà il primo album ufficiale della band “Art History” in uscita il prossimo 4 Settembre per Vagrant Records.   Da Stoccolma invece un elettronica sperimentale allo stato puro quella dei Natten con Evela EP; sono 4 tracce fatte di loop e ritmi dissacranti ancora non proprio convincenti al 100% ma la strada è quella giusta, manca personalità nei suoni. Groundislava con Suicide Mission invece si consacra, in collaborazione con il ben più noto Baths produce un interessante scenario post dubstep con sfumature degne del miglior Pop Asiatico, atmosfere da brividi. Si torna alle chitarre e i Synth d’assalto con i Cold Showers, che sembrano sbarcati direttamente dagli anni 80 Inglesi. Quanta energia, forse serve più quantità?  

✪ La Tendenza/Dipendenza -new audio#27

Arriva il numero 27 per combattere il caldo. Noi ci stiamo provando con metodologia musicale, ma Caronte e Minosse rimangono e alternano giornate particolarmente gravi per la nostra salute psicologica. Oggi è tempo di emergenti, si parte con Holy Strays e Ango due artisti molto vicini fra loro per sonorità, il secondo più Pop ma la base dalla quale sono partiti è la stessa. Poi arriva un sano Lo – Fi di Luglio proposto dai Melody’s Echo Chamber.