Musica Italiana, Recensioni
Lascia un commento

The Hillinoise – Sorriso Plastico

The Hillinoise - Sorriso Plastico

Da Catanzaro a Milano. Dal sud al nord. Da una città all’altra. Da una libreria a un’ altra. Era una domenica pomeriggio e camminavo da solo. Volevo comprarmi un libro. Sapevo benissimo quale volevo, avevo letto le recensioni su Anobii, e sono andato spedito verso la sezione classici. Volevo perdermi in qualcosa che non avrei mai compreso completamente, volevo rimanere con l’amaro in bocca. Con il libro prescelto in mano, il mio occhio cade su un altro. Ha una copertina coloratissima, “Le impressioni di un clown” e mi fermo e cerco di capire. Mi attrae senza motivo. Mi attrae così tanto che mi lascia immobilizzato. Finisco col cedere a una sensazione, a un istinto, poggio il classico dalla copertina nera e afferro avidamente, e con la faccia di un ladro mi avvio verso la cassa. Saluto il buttafuori ed esco. Inizio a correre, salgo sul 24, direzione Ripamonti, con un libro in più e un peccato in più. Fu un libro bellissimo sebbene non me lo aspettassi.
Esattamente come il il primo EP de “The Hillinois”. Sulla copertina, manco a farlo apposta, c’è un clown con un “Sorriso plastico” ma la sua voce è profonda, a tratti sexy e ascolto le sue “impressioni”, sui buchi neri, sul matrimonio, sui colori, sull’arte e su un sacco di altre cose, e dopo svariati e ininterrotti ascolti mi permetto di chiamarla per nome e sento il dovere di ringraziare Rossella Picone per questa gemma che non sarà mai apprezzata abbastanza, ma che consiglierò da qui fino al 2016.
Ora devo riascoltare il CD.

(Ma se io vi dicessi che quando ho pensato a “Le opinioni di un clown” di Heinrich Böll senza aver visto la copertina del CD mi credereste? Giuro che è successo).

This entry was posted in: Musica Italiana, Recensioni
Tagged with:

da

Nasce a Catanzaro ma vive nella sua testa da sempre. Fin da piccolo non dimostra alcun talento particolare. Realizza la prima frase di senso compiuto a 5 anni, anche se tutt'ora sbaglia il congiuntivo. Scrive perchè non sa che dire.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...