Mese: novembre 2014

L’officina della camomilla – senontipiacefalostessodue

Avevo un amico a liceo, non l’ho mai visto più avanti dell’ultima fila se non per qualche interrogazione. Parlavamo sempre di un sacco di cose: musica, libri, ragazze, tutte quelle cose che segnano ogni uomo che sarà. L’adolescenza è quel periodo della vita durante il quale prendono vita i metri di paragone, si stabiliscono quei parametri con i quali giudicheremo tutto quello che ci aspetta. Volevamo essere unici, non accettavamo di essere “come gli altri”, non volevamo essere i buoni ma i cattivi. Avevamo in fondo un sacco di cose da dire, un sacco di cose belle ma tutto quello che usciva dalla nostra bocca erano bestemmie, rutti, sentenze definitive e commenti superflui. Generalizzare era il nostro sport preferito. Ma quante cose belle avevamo da dirvi. L’officina della camomilla racconta questo periodo, con le parole, con la musica, con l’amore e l’odio tipico di un adolescente. Gli stili, i gruppi, i primi amori, le delusioni, i viaggi e i sogni. Gli squotter, punk, gli skin head: non pronunciavo queste parole da anni. “senontipiacefalostesso” è un disco …

Alan Moods – Lamoca EP

Forse, fosse davvero così semplice fare musica autoprodotta, sputarla nel mare di internet e diventare famosi, non sarebbe così bello. Gli Alan Moods sono un gruppo come tanti altri. Sono 4 ragazzi, si trovano in saletta e fanno musica in giro per la città (Bologna) davanti a qualche amico e alle volte a quei famosi e polverosi critici musicali (cittadini eh).  Però la storia parla di questo EP chiamato Lamoca, rilasciato su soundcloud e portato in giro per qualche locale. Certo in 4 tracce, la maggior parte delle persone vi potrà dire – beh interessante ma bisogna aspettare il disco – poi in fondo sarebbe giusto fottersene e dire le cose come stanno, questo è un piccolo grande capolavoro. Esatto, forse se scrivi solo “grande” esageri mettendo coloro che ascolteranno in imbarazzo ma se ci aggiungi “piccolo” trovi la perfetta dimensione per la realtà di questo lavoro, che dal vivo è suonato probabilmente ancor meglio. Purtroppo o per fortuna, per un periodo nella storia di quest’ascesa grossolana e a tratti grottesca, internet ha dato qualche possibilità di …

Cumino – Pockets

Ricordati che un giorno potrebbe saltarti la luce e potresti pure rimanere al buio di notte. Ti alzerai dal letto e andrai a sistemare il contatore ma potrebbe esser troppo tardi. I Cumino sono Luca Vincenzi&Davide Cappelletti e fanno musica dal 2010. Elettronica/Acustica da perdere la testa poiché in free download, in un viaggio che non solo ti separa dal contatore ma ti rende perfino libero allo stato primordiale. Tracce che rimangono nel limbo del buio, dello sconosciuto per un passo che potrebbe esser davvero l’ultimo. Accendi la luce, magia finita, ritorno nel letto e di nuovo buio, ma questo sarà il prossimo disco.

Squartet – Adplicatio Minima

Quando sul computer creo una nuova cartella non so mai come chiamarla. Di solito cerco di richiamare a mente la categoria semantica più generale possibile per classificare un determinato contenuto, che detta così sembra che debba consultare l’enciclopedia (ma si sa che nominare cartelle è una faccenda seria). Ecco, se dovessi creare una nuova cartella per metterci dentro il disco degli Squartet, probabilmente la chiamerei ”musica complessa, varie ed eventuali”. Sono 9 tracce cervellotiche e asciutte, a tratti più melodiche, a tratti caratterizzate da una tessitura ritmica così complessa che ti chiedi come hanno fatto questi tre ragazzi romani (Fabiano, Marco e Manlio per essere precisi) a concepire brani del genere. Ma, badate, non sono osservazioni che assumono accezione negativa. Anzi tutt’altro, si capisce da subito lo spessore dei musicisti che hanno realizzato i suddetti brani, ”brevi composizioni per tre strumenti” (così li definiscono loro stessi) un po’ nevrotiche e un po’ bizzarre. Io a dire il vero adoro le cose bizzare, ma più di tutto trovo molto interessanti e davvero raffinate le influenze jazz che si fanno …

Frank

di Lenny Abrahamson; con Michael Fassbender, Domhnall Gleeson, Maggie Gyllenhaal, Scoot McNairy, Carla Azar. Durata 95’ Frank (Michael Fassbender) è il talentuoso leader dei Soronprfbs (!), scapestrata band post-qualcosa composta da membri psicologicamente labili come l’ambigua polistrumentista Clara (Maggie Gyllenhaal) e lo squilibrato manager Don (Scoot McNairy). Per alleviare le sue turbe ed evitare il contatto diretto con il mondo, Frank da anni si rifugia costantemente dietro una simpatica testona di cartapesta che lo rende misterioso ed affascinante. E dal suo fascino resterà colpito anche Jon (Domhnall Gleeson), un giovane impiegato col sogno di diventare un musicista di successo senza però averne il talento, che per una pura casualità si ritroverà ad essere il nuovo tastierista della band. Jon, dopo la prima disastrosa esibizione live, decide comunque di lasciare la sua vita scialba per rifugiarsi col resto del gruppo in una sperduta baita a registrare un disco e per cercare di carpire il segreto del talento dell’estroso leader dei Soronprfbs. La ‘normalità’ di Jon e le sue scadenti doti musicali gli creeranno però non pochi …

DØT – White EP

DØT è meta dei Planet Soap, arriva da Milano e prova a portarci nel futuro fatto di musica perfetta per pubblicità e film all’avanguardia, dove l’unica cosa che possiamo capire è la bellezza della ricerca in termini qualitativi. White EP contiene 7 tracce che puoi decidere di scaricarti gratuitamente facendo una sorta di donazione pari a 0 € o $, insomma ne vale un sacco la pena in attesa di cambiare canale.

Resho – Something Left Vol.2

Non c’è tempo per l’autunno, le castagne e i regali di Natale. Da oggi in free download arriva Resho, al secolo Fabio Resciniti con il suo Something Left Vol.2 in esclusiva anche con il Collettivo HMCF. Sono 13 tracce prodotte sapientemente da Mastrobeat per una collaborazione che vi farà saltare i programmi dei prossimi giorni. Qui te lo scarichi, compri la copia fisica e guardi pure il video del nuovo singolo. Buon tutto ragazzi, sarà un piacere. DOWNLOAD QUI DOWNLOAD ALTERNATIVO QUI COMPRA LA TUA COPIA FISICA