Album del giorno, Free Music, Streaming Audio
Lascia un commento

Quaint – Barre e Barriere

Barre e Barriere

Barre e Barriere Barre e Barriere è una raccolta di strofe scritte di getto in particolari momenti di angoscia, frustrazione e disequilibrio mentale in cui sentivo la necessità di sfogarmi. È un ep molto astratto e racchiude le mie paranoie, i miei limiti e principi, intesi come barriere, alla ricerca di me all’interno dell’incoscio collettivo, raffigurato in copertina.

Non mi sono mai posto il problema di mettermi a nudo dal momento che scrivo e faccio musica prima per me stesso e poi per prendere voce in capitolo, innanzitutto perchè non amo mettermi in risalto nonostante ci tenga a fare la mia musica, poi perchè trattandosi di musica penso che basti esprimere i propri pensieri e basta, la musica è troppo varia e riflette troppi stati d’animo per dire quale sia giusta e quale no ed è anche per questo che mi piace sperimentare, oltre che per una questione di gusto personale, tanto alla fine nessuno può comprendere ciò che è nella mia testa quanto me e su questo son sempre stato tranquillo,ciò che mi ha fatto appassionare al rap sono state le rime e l’esprimere le proprie emozioni rimanendo umili, show e moralismi a parte, da cui ho sempre voluto tenermi fuori perchè ho ancora tanto da imparare e  voglio star di fianco a persone produttive e che lo spingono con umiltà, senza dimenticarsi che rimane arte personale e perciò eccetto alcune cose palesi nel campo del “mainstream” secondo il mio punto di vista non ha senso criticare in negativo il rap degli altri,ma piuttosto tener conto delle qualità di ognuno, sopratutto perchè ognuno parla di sé ed esiste c’è poco da discutere, poi io in particolare non sono fatto in “un modo” e non trovo problemi nel gettare su un foglio tutte le parti di me.

Con Generazione Subliminata sto facendo un percorso rimanendo su sonorità più classiche, anche se come gruppo abbiamo acquisito un nostro stampo e ci teniamo ad esprimere al massimo la nostra personalità, quindi anche sperimentando e tenendoci a fare cose particolari, con Vittorio aka Osc2x,un musicista con cui ho avuto il piacere di collaborare, ho fatto uscire da qualche mese “Ovunque occorra rincorrerti”, un ep di musica elettronica sperimentale di 5 tracce dove ho raccontato una particolare vicenda sentimentale che ho vissuto ma senza entrare troppo nel personale, in modo da rappresentare i pezzi come ritagli di quella vicenda a se stanti e molto astratti, che si concludono con “Il veliero”, un pezzo dove in poche parole parlo della mia morte e risurrezione spirituale in mare,la musica sperimentale mi fa fare viaggi di questo tipo.Infine da solo ci tengo a raccontarmi in base a tutte le parti del mio carattere e da più punti di vista, alcune volte sono enigmatico, altre più letterale,alcune più introverso e altre più diretto Barre e Barriere ad esempio è molto astratto. Buon ascolto!

Quaint

FREE DOWNLOAD CLICCANDO QUI 

Quaint - Barre e Barriere RETRO

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...