Musica Italiana, Streaming Audio
Lascia un commento

Beat Italian PT.3

Beat Italian PT.3

Beat Italian PT.3Oggi finalmente tocca alla Fresh Yo! con sede in quel di Firenze ma un background scandinavo. Attiva dal 2010 è stata la prima ad aprire le porte al mondo sperimentale del sottosuolo musicale elettronico Italiano. Il 14 Giugno organizza la prima convention di beatmakers Italiani con collaborazioni eccellenti che permetteranno a tutti gli artisti iscritti di esibirsi grazie a jam session e aree all’aperto in cui ci saranno anche  un sacco di vinili, strumentazioni e documentari da guardare/mangiare/comprare e vendere. Una grande giornata in linea con lo spirito di questa realtà che continua a macinare successi discografici sperimentali dando una boccata di ossigeno non solo agli appassionati del genere ma a tutto il mercato musicale.

Per prepararci a quella data ci sentiamo l’ultimo brano di Godblesscomputers, vero uomo hype 2014 che festeggia il suo piccolo successo social con questo inedito.

Nel catalogo c’è anche quello che ho sempre definito il terremoto gentile, Earthquake Island. Pacato e raffinato con tipiche influenze di una cultura non occidentale, risuona armonico nelle nostre cuffie ogni mattina prima di andare al lavoro o nel luogo adibito allo studio preferito.

Poi spazio a HLMNSRA. Una persona squisita per una musica in linea con la maglietta che porta sotto ogni volta che suona. Numero 10 per distacco, di quelli moderni però che sanno correre, lanciare e soprattutto fare un sacco di goal. Proprio per l’etichetta Toscana è uscito il suo unico EP dopo un grande successo e un computer pieno di tracce che non vedo l’ora di ascoltarmi. Sono egoista lo so.

Millelemmi è il capitano della squadra. Il regista che gestisce i palloni e fa segnare gli attaccanti solo dopo aver tirato la punizione nel sette. Forte di un live esplosivo (grazie Oscar per la segnalazione) è un rapper trasversale capace di variare dal jazz all’elettronica downtempo. Curioso, energico e originale può considerarsi importante per la crescita di questo movimento.

Non solo Fresh Yo! in questa puntata. Gli After Crash sono di Bologna ma come detto in mille salse vivono in quel di Londra e si sente. Arrivano sempre puntuali nelle loro scelte e meritano palcoscenici ben diversi, qui sotto c’è il loro ultimo disco e un brano in salsa post pop che hanno prodotto per un nuovo e affascinante progetto musicale.

✮✮✮✮✮ EXTRA TIME ✮✮✮✮✮

 Ovvero brani da sentire senza dover nemmeno leggere i protagonisti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...