Album del giorno, Musica Italiana, Recensioni, Streaming Audio
Lascia un commento

Godblesscomputers – Veleno

Godblesscomputers - Veleno

Godblesscomputers - Veleno Qualche settimana fa sono stato alla presentazione di questo disco nella sede di Sfera Cubica. Posto meraviglioso, pur essendo primavera fuori è buio, quasi piove ma dentro si svolge una manifestazione decisamente interessante. Colui che ha curato l’artowork, Jonathan Calugi conosciuto come Lovers Town dipinge una delle pareti della sede mentre i protagonisti di Fresh!Yo e White Forest Records presentano tutto il merchandising di Veleno. Di fianco c’è la sala con due luci, la diretta streaming e Lorenzo Nada che salta e ci mette tutto se stesso nel primo mini live del tour. Il pubblico risponde, muove la testa, suda e balla. È un successo scontato ma non banale. Poi c’è il disco, le 7 tracce e tutti i nuovi universi musicali ma soprattutto sensoriali esplorati da uno degli artisti Italiani più trasversali che ci siano. Proviene dal mondo hip hop, colpisce la scena club e arriva nella dimensione più intima, quasi da cameretta. Plasmabile a proprio piacimento insomma, con fortissime influenze, non solo dettate dalla sua esperienza in quel di Berlino ma che guardano oltre oceano senza dimenticare l’atteggiamento da mostri sacri made in UK. Godblesscomputers sarà uno dei pionieri della nostra musica all’estero, vuoi perchè certi brani hanno un suono talmente inesplorato dai nostri artisti (vedi What We’ve Lost) da colpire non solo la pancia dell’ascoltatore, ma soprattutto la testa. C’è molto hype dietro questo nome, ma conoscendo la musica e soprattutto la persona, non si corre alcun rischio di fenomeno passeggero. Una delle grandi qualità dimostrate proprio da Veleno è questa, il sapersi reinventare e avere coraggio di mettersi in gioco dopo i successi delle precedenti produzioni. Proprio come un pomeriggio primaverile in cui piove e c’è il cielo veramente grigio, ma dentro è caldo, con un sacco di nuovi colori.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...