Free Music, Streaming Audio
Lascia un commento

Vox Media – La chimera

Vox Media - La chimera

Vox Media - La chimera Il progetto “Vox Media” nasce dall’idea di Quaint (Gens) il quale insieme al compagno Edema (Grandfather’s Cellar), ha deciso di chiedere la collaborazione di alcuni e selezionati artisti della scena rap emergente bolognese, per dar vita a un’elite di cantastorie dal nome Vox Media appunto. Per questo motivo la partecipazione degli mc’s, e di Beatrice Albanese (Chi ero e chi sarò), è stata fondamentale per la realizzazione del progetto ideato dai due artisti,i quali si considerano pienamente soddisfatti dei risultati ottenuti.Come gia’ detto “Vox Media” e’ un progetto storytelling, perciò ogni canzone si basa su un racconto irrealizzabile o immaginario,in quanto la chimera, l’animale mitologico, simboleggia l’utopia. Senza raccontarvi in maniera dettagliata il significato delle canzoni, affinché l’ascoltatore possa esercitare la propria fantasia e immaginazione, ve ne lasciamo una breve descrizione che segue l’ascolto.

1. Il viaggio di Astolfo: e’ la descrizione del viaggio fantastico intrapreso da Astolfo sulla luna,al fine di recuperare il senno del paladino Orlando.L’idea ovviamente trae ispirazione della lettura de “l’Orlando furioso” di Ariosto.

 

2. Chi ero e chi sarò: viene raccontato il percorso della vita,fermandosi pero’ all’eta’ matura (riassunta da Messia) segnata da disagi e insicurezze,appunto chimere.

 

3. La città sommersa: con l’introduzione di Quaint, ripresa da quella di Platone nei dialoghi Timeo e Crizia, Edema narra il viaggio verso la terra leggendaria, Atlantide, mentre Il Mec ne descrive gli usi e i costumi.

 

4. I sette samurai: Edema ci introduce la battaglia che sette samurai,con a capo Kambei,compirono contro un gruppo di quaranta predoni. Gli mc’s (Edema,Gens,Boombap Haze) sono sette,per cui ognuno di loro descrive le peculiarita’ del samurai che intepreta. L’idea della canzone trae ispirazione dall’omonimo film “I sette samurai” di Akira Kurosawa,quindi occhio perché Edema ne svelera’ anche il finale.

FREE DOWNLOAD QUI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...