Album del giorno, Recensioni, Streaming Audio
Lascia un commento

Funk Shui Project – Funk Shui Project

Funk Shui Project - Funk Shui Project

Funk Shui Project - Funk Shui Project Il progresso è un’arma difficile da comprendere, soprattutto in una cultura integralista ferma alla battaglia mainstream vs underground come quella hip hop. I Funk Shui Project, attivi da qualche tempo, piovono come un meteorite alla velocità della luce per distruggere ogni schema mentale creato in anni di ascolto del genere. Sono fra i primi a suonare realmente il rap con gli strumenti e con un direttore d’orchestra come l’amico Willie Peyote, il nichilismo e quella sensazione di misantropia messa in musica, sono inevitabili. Ci sono diverse collaborazione all’interno del disco, dal membro Blue Nox Academy Hyst, passando per uno degli uomini di punta dell’Unlimited Struggle E-Green (la traccia 8 è qualcosa che va oltre la misantropia messa in musica per intenderci) e infine Sabrina Pallini, presente nel clamoroso salto negli anni 60 (traccia 11). Insomma gli elementi per sfornare il disco dell’anno da far riprodurre sul lettore mp3 dagli amanti del genere ci sono tutti e mai come la frase presente nella loro biografia rappresenta al meglio un progetto che non solo affascina ma trascina decisamente a colpi di groove il pubblico. “Dai Beatles a St.Germain attraverso il Wu-Tang Clan” e sei lo vuoi ascoltare vatti a leggere come te lo raccontano sulle pagine di DANCE LIKE SHAQUILLE O’NEAL.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...