Streaming Audio
Comments 2

Giusto un poco di Hip Hop

Giusto un poco di Hip Hop

Giusto un poco di Hip Hop Ci parlano di hip hop, ci sottolineano hip hop e ci raccontano hip hop. Noi però siamo fatti così, ci piace scovare cose nuove, ballare e infine sostenere. Qui ci sono alcuni nomi emergenti che hanno rilasciato qualcosa di fresco per un ambiente troppo chiuso in quest’ultimo periodo. Scegliete voi cosa preferite delle varie sfumature che vi proponiamo così, in un giorno qualunque di febbraio.

I 2Flava sono un gruppo rap-blues di Campobasso nato nel 2013. Qui c’è un loro brano in collaborazione con mr. Fabio Musta.

Efeizee ha fatto la colonna sonora di San Valentino direttamente da camera sua. Si scarica gratuitamente su quel portale fighissimo chiamato Bandcamp, fate la vostra donazione coraggio.

Dock&The Groovy Guys sono anche parte di noi. Qui ci sono 7 minuti del loro live sabato scorso all’Akkatà di San Giovanni in Persiceto, per bellezza e groove andava menzionato e piazzato senza indulgi.

Amico del nostro collettivo è CreMa che sta preparando il prossimo disco e si lascia andare in questa nuova rubrica di freestyle che siamo sicuri ci terrà incollati allo schermo del computer.

Il rapper Milanese Wiskiman entra prepotentemente nella playlist grazie a questo meraviglioso disco in collaborazione con quel genio di GSQ. Anche questo è in free download naturalmente per HHabitat Records. Mamma che lavoro!

Tankabeats invece uscirà con il primo lavoro ufficiale con noi altri molto molto molto presto. Qui c’è il tributo a Dilla di qualche giorno fa.

Mark Swan invece è rapper Sardo trapiantato in quel di Bologna. È uscito il video ufficiale di una delle tracce del suo ultimo disco (che dovete scaricare qui).

Puramente made in Bologna città, ci sono una serie di bravi quaglioni che girano sotto i portici da 40 anni. La firma è Pro Evolution Label.

2 Comments

  1. Hi Anthony,Thanks for the replies.In terms of CSS in the heedar, I was thinking more along the lines of how premium WP themes use CSS, like using a custom.css and link to that external stylesheet. That should cut down on load times, right?Also, while trying to learn more about jquerymobile, I’m still thinking that creating a basic html/css site would be best and keep most styling elements CSS-controlled. What I like about jquerymobile (from my 1/2 day of learning about it) is that the html5 seems to be slightly less intensive than traditional html/css and the fact you can use the CDNs is cool. But, when I went to jquerymobile.com in my HTC Android, it loaded quite slowly (maybe its my internet connection?) compared to an html mobile template I bought that loads lightening quick because it’s simple, not reliant on javascript (for the most part) etc.Thanks for the info on images. Would I need to consider media queries for images or should I just keep the images relatively small, despite not having the expand/contract feature depending on the orientation of the smart phone handset?Anyway, my inclination is toward simple html/css and considering jquerymobile more when it’s out of Beta and I learn more about it.Thoughts?Thanks again mateScott

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...