Album del giorno, Free Music, Recensioni, Streaming Audio
Lascia un commento

Willie Peyote – Non è il mio genere, il genere umano

Willie Peyote - Non è il mio genere, il genere umano

Willie Peyote - Non è il mio genere, il genere umanoEsplosivo, dissacrante ed ironico, Willie Peyote è sicuramente uno dei rapper più particolari ed interessanti nella scena Hip-Hop Italiana.
Nato a Torino nel 1985, già voce del progetto Funk Shui Project, dopo l’uscita dei singoli “Fresh”, “Glik” e “Friggi le Polpette nella Merda (Cit.)” è finalmente pronto a pubblicare il suo nuovo disco solista dal titolo “Non è il mio genere, il genere umano” il disco sarà disponibile dal 10 Dicembre nel formato fisico e digitale per il Collettivo HMCF. Il disco è una boccata d’aria fresca all’interno di una scena dove ormai l’importante è apparire, dove tutto muta ed è tutto in svendita come coi saldi, Peyote incastra liriche ben studiate, attente, taglienti come i beat che sembrano manate in piena faccia.
Ogni brano è la visione più o meno personale della crisi quotidiane che contraddistinguono la società e le generazioni attuali, il tutto viene descritto direttamente senza troppi giri di parole passando da canzone a canzone, grazie anche ad un’autoironia unica. Come quel non prendersi troppo sul serio che manca alla maggioranza dei rapper italiani, tutti così concentrati a non uscire dal personaggio.

WILLIE TI SPIEGA IL DISCO QUI

DOWNLOAD QUI

DOWNLOAD ALTERNATIVO QUI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...