Iniziative, Musica Italiana
Lascia un commento

Hip Hop e Hip Hop || Ri – Ascolta

tumblr_mqazm7Zuen1qkl8vxo1_500

tumblr_mqazm7Zuen1qkl8vxo1_500

Da settembre di concerti insieme ne abbiamo vissuti. Abbiamo provato a fare gli outsider dal buongusto all’interno di una scena spesso persa nella battaglia fra commerciale e commerciabile (così recitano diverse canzoni no?).

Siamo stati il più lontano possibili da tutte quelle faide inverosimili per un genere che sta vivendo uno stato di grazia da qualche tempo, e abbiamo ospitato quel che per noi suonava al meglio possibile. Siamo partiti con i nostri ormai amici della Blue Nox, vedi Mecna con il tour del suo “Disco Inverno” e Ghemon insieme a Bassi Maestro per la promozione della loro collaborazione insieme a Marco Polo lo scorso novembre. Nel mezzo, un grande artista e una persona squisita come Franco Negrè (nella stessa sera con Swelto), che ci piacerebbe rivedere qui a partire dalla prossima stagione.

Poi ci sono state le sorprese, quelle di Alessio “Murubutu” capace di infiammare, riempire ed educare il pubblico durante la sua esibizione a inizio inverno, senza dimenticare il live migliore, che se lo aggiudica il carismatico, potente e inesauribile Rancore, accompagnato da quel maestro dello skretch Dj Myke e Svedonio con la chitarra, lo scorso 23 Dicembre all’Arterìa in quel di Bologna centro.

Abbiamo festeggiato, ci siamo riempiti la pancia e subito ci siamo presi il rischio di chiamare un collettivo nuovo, fresco capitanato da Willie Peyote e Canebullo, a Gennaio con una temperatura che oscillava fra i -5° esterni e i 34° interni. Una vera scoperta per noi, senz’altro pronti a riproporli con i nuovi, rispettivi progetti in autunno. Di Mistman, Frank Siciliano e Dj Shocca non abbiamo mai dubitato, così per i nostri 3 anni di attività, abbiamo regalato un concerto che mancava da troppo tempo alla città di Bologna.

Con l’arrivo della primavera, avevamo già pronta la combinata tecnica, Mezzosangue&Moder, prima del gran finale con Kiave, Mecna e Ghemon, come sempre il 15 Giugno di ogni anno al Blogos. E per l’estivo? Murubutu, Claver Gold e per concludere un live strepitoso dei Veronesi N-Sample (in formazione 4 -Sample)

Questa è solo una parte del nostro Collettivo, diverse sono le attività e i generi che abbiamo toccati in questi 4 anni di vita. Per gli amanti del genere, la prossima stagione sarà ancor più difficile, ma senza tutti i giovani emergenti che hanno collaborato, suonando insieme a tutti questi artisti della penisola, sarebbe stato difficile creare un pubblico fedele ai nostri concerti. Grazie in ordine sparso (senza dimenticare nessuno) ai “regaz” della Generazione SubliminataBoombap Haze, Arena 051, Messia, Ribbores, Gioco Mentale, Be Hop Click&Pro Evolution Label/Crew/JointSphera, V-Mab, CreMa, Dock, Facce Plastiche Crew, Bologna Air Lainz, +Soul. 

Questo è il nostro modo di vedere un genere spesso chiuso ma che ha portato tanto al nostro gruppo di persone, sia a livello organizzativo che umano. Mancano tanti veri protagonisti della scena, su questo non c’è dubbio, ma il possibile è stato fatto. In conclusione giusto per prepararvi, qualche nome che gravita nella nostra testa ma soprattutto nel nostro lettore mp3 (esatto, non tutti abbiamo la tecnologia Apple da trasportare):

Il discone dei BlackJeekous? Tra poco arriva anche un regalo solo per noi.

Alex Brat è un classe 94 da paura, qui si parla pure del Tavernello, vedete voi…

Non facciamoci mancare nulla eh, ci si vede a Settembre.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...