Beat Rate
Lascia un commento

The end- Applausi per tutti || Beat Rate 11.0

tumblr_mmqyjrlJLl1s65a5eo1_500

tumblr_mmqyjrlJLl1s65a5eo1_500

Anno di rubrica che si chiude e le emozioni che emergono prepotenti. E’ stato una seconda annata ricca di soddisfazioni con l’allargamento del team che ha lavorato con dedizione e passione per ricercare i temi più scottanti provenienti dal mondo del club e/o dell’elettronica.

Personalmente devo ringraziare un po tutti, anche chi ha smesso di collaborare, regalandoci l’articolo forse più scontato, per tematica, ma sicuramente il più letto nella giovane storia dell’intero Blog. Un plauso va anche ai componenti del collettivo bolognese Beyond Common Ideas, di cui personalmente faccio anche parte, che hanno saputo trattare, con assoluta serietà, temi e “mondi” non facili per dei giovanissimi scrittori. Infine( prometto di non tediare troppo), ringrazio anche le nuove leve (nuove in senso di collaborazioni) che hanno permesso di allargare la nostra audience, giungendo fino ad pubblico esigente radicato in altre realtà italiane.

Insomma, l’anno appena trascorso è stato l’ennesimo bel momento dove abbiamo discusso, a volte anche animatamente, proiettandoci verso il futuro e cercando di leggere e tradurre il cammino che il mondo della musica elettronica ci stava indicando: un percorso tortuoso e insidioso che continuerà, con tantissime novità, anche l’anno prossimo.

Dopo una stagione, la prima vera e propria, dopo esserci messi in gioco e aver avuto le nostre non piccole soddisfazioni, aver stimolato, essere stati criticati, avere speso “inchiostro”, ci guardiamo alle spalle per vedere il percorso appena concluso, per prendere tutta la (piccola) esperienza necessaria per ripartire a settembre.

I LINGUAGGI ILLUSORI possono essere intesi diversamente grazie a DIFFERENTI PERCEZIONI che si formano attraverso CONNESSIONI NEURALI… Ma ripensandoci poi quella è MUSICA (?), nei NON-luoghi con la non-musica si combinano MARKETING E CULTURA? In certe situazioni forse conviene usare i tappi EARPROOF, sentirete lo stesso la non-musica ma almeno non vi danneggerete..

Lorenzo Salmi&Francesco D’errico

This entry was posted in: Beat Rate
Tagged with:

da

He loves to say that he lives to amass LP and singles, write travel journals and to get lost at dawn with a swim at the seaside

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...