Live Report, Musica Italiana
Lascia un commento

Colapesce@Bolognetti Rocks || Live Report

Colapesce Bolognetti

Colapesce Bolognetti

La curiosità insita in me nel vedere come sta la colonia indipendente musicale Bolognese non è da sottovalutare. Il tempo è perfetto, classico sabato sera estivo non troppo caldo ma nemmeno fresco da maglioncino sulle spalle. 

Sul palco uno dei pilastri del sottosuolo musicale Italiano, quel Colapesce che con gli ultimi dischi (Un meraviglioso declino e la collaborazione con Meg) è forse uno degli ultimi grandi autori rimasti in tour per quest’estate. Forse il meglio che c’è per tutti gli appassionati. Nella mia ignoranza, quest’anno ho perso le tracce del movimento Bolognese, sono stato assente giustificato. Questa crisi economica e culturale può aver colpito una nicchia così calda con i propri artisti?

No, assolutamente. Da 3 anni a questa parte vicolo Bolognetti mantiene sempre una coerenza nonostante la pioggia, il caldo, la città deserta e i giovani che ascoltano solo musica elettronica. Testardi e in questo caso vincenti. Il pubblico è presente, sa tutti i testi a memoria e si lascia trasportare con una facilità disarmante da quel Colapesce, migliorato tantissimo nell’approccio con l’ascoltatore dall’ultima volta che ho avuto il piacere di assistere a un suo live (Covo Club). Personalmente molto più di un semplice concerto, dovevo togliermi quel dubbio che mi affliggeva da qualche tempo, dopo aver visto concerti hip hop stracolmi e visualizzazioni impennate su youtube per artisti di tutt’altro genere. Bene, la musica Italiana sta una meraviglia, gli interpreti pure.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...