Mese: aprile 2013

Normale non vuol dire giusto#29

La tua prognosi è riservata, verrà sciolta fra 72 ore. Pochi minuti dopo la sparatoria sei stato portato in ospedale, non ricordavi nulla di quello che era accaduto. Inizialmente le notizie erano discordanti: chi diceva che eri stato sfiorato al collo da uno dei proiettili, chi invece aveva nitida l’immagine del tuo corpo a terra, esanime, in una chiazza di sangue.