Flash
Lascia un commento

Aspettando Songs for Imaginative People || Unicorn Kid x Darwin Deez

darwindeez-540x405Darwin Deez è uscito dal periodo di letargo/tour successivo all’album eponimo d’esordio e a febbraio esce con il nuovo album. 

Dico letargo perché dopo Radar Detector e altri due singoli eclissati dal successo del primo (Up in the Clouds e Costellations) si erano un po’ perse le tracce, qui in Italia, di questo hipster con la fascetta e i boccoli. Dico tour perché ce ne sono stati, ma limitati agli States ed al Regno Unito, così come le esibizioni e i mixtape (Wonky Beats mixtape era una trovata geniale, con la storia dei biglietti d’oro mutuata da Dahl).

Tutto ciò è dovuto al fatto che più o meno un anno fa la casa discografica abbia investito moltissimo su un altro esordiente, Gotye. Purtroppo. Il nuovo LP si chiamerà Songs for  Imaginative People. In copertina c’è DD in canotta, un vero spettacolo.

Ha già un singolo estratto, Free (The Editorial Me) di cui è già uscito il video, molto simile ai primi: schermi verdi ovunque e sketch. E’ stato autoprodotto dal cantante come il primo, mantiene lo stesso registro semplice dei testi e insieme l’ossatura ritmica dei brani, che sono però tendenzialmente più lunghi (il singolo tende ai 5 minuti).

Il cambiamento arriva con le chitarre: quasi mai soliste anche questa volta, ma dal suono più sporco  e distorto, nulla di sorprendente da uno che definisce fondamentali per la sua formazione gruppi come Jimmy Eat World (i capelli ingannano, questo la notte balla i The Get Up Kids, non i Kooks). Con la voce va dietro alle chitarre e urla appena di più, ma resta comunque un sing-along.

Una cosa che la Lucky Number ha sempre dimostrato di saper fare è convincere artisti esterni a remigare i prodotti della sua scuderia: un remix di Bad Day era nel disco bello dei Chiddy Bang, Alunageorge ha remigato Friends ed è uscito una raccolta dei rework di Somebody that I Used to Know, oddio. Per questa occasione hanno fatto una scelta meno scontata, Unicorn Kid. La sua versione di Free è una tamarrata gratuita che ricorda in tutto e per tutto un suo pezzo originale, anzi persino più trash. Però con in più la voce. Di DD, e non è poco.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...